Taggato: teatro arte mosca

Il segreto della commedia dell'arte

VACHTANGOV: come si saluta il pubblico

Evgenij B. Vachtangov (1883 – 1922) , è uno dei più importanti esponenti del Primo Studio del Teatro D’arte di Mosca (MChT) di Stanislavskij. Nel 1922 Vachtangov dirige la Principessa Turandot di Carlo Gozzi (1720 – 1806). Ci fa piacere pubblicare le parole con cui lo stesso Vatchtangov si rivolge agli attori indicando come, alla fine dello spettacolo, ci si dovesse congedare dal pubblico. – Il Quaderno di Nessuno, anno XVII, n ° 91 – 4/2018

Franco Ruffini

Stanislavskij e il teatro laboratorio

“Con nomi e protagonisti diversi, il teatro laboratorio ha traversato il teatro del Novecento…come un’autentica realtà rivoluzionaria….Il nome originario, però, è stato “studio”, e il primo è stato il Primo Studio del Teatro d’Arte di Mosca, fondato da Stanislavskij nel 1912.” – Il Quaderno di Nessuno, anno X, n ° 56 / marzo/aprile 2011

MCHAT Stanislavskij

STANISLAVSKIJ e il MCHAT

K. Stanislavskij, ideando il primo Sistema dedicato alla recitazione, ha consentito ad altri artisti come Mejercholʼd e Vachtàngov e di riflesso a celebrate istituzioni come l’Actor’s Studio di New York, di mutare a fondo l’esperienza estetico-rappresentativa della cultura occidentale. – Il Quaderno di Nessuno, anno X, n ° 55 / gennaio/febbraio 2011


Il Giardino dei Ciliegi cechovSeminario Teatrale Residenziale Estivo

nel Chianti in Toscana

Nel 2024 3 gruppi: 27 luglio - 3 agosto // 10 - 17 agosto // 17 - 24 agosto – ISCRIZION

Una settimana di teatro full immersion condotta da  Sandro Conte 

si lavorerà su Il Giardino dei Ciliegi (1904) di A. Cechov, su cui realizzeremo una breve performance finale

Tecniche da Stanislavskij a Grotowski e all’ Odin Teatret di Eugenio Barba.

Ti aspettiamo

Questo si chiuderà in 20 secondi