DOSSENO: maschere commedia dell’arte

Dosseno

Dosseno, maschera commedia dell'arteDosseno proviene dalla tradizione latina della fabula atellana

(farsa popolare, originaria della città di Atella, irriverente e sboccata, caratterizzata dalla presenza di tipi fissi, fortemente caratterizzati nell’aspetto e nel comportamento), Dosseno deve il suo nome ad una caratteristica fisica, la gobba, che risponde anche ad un atteggiamento dell’animo. La gobba era segno di malizia e abilità nel raggiro, nella truffa. Ladro, avido e imbroglione, giovane o vecchio che sia, Dosseno viene sempre rappresentato come brutto e goffo, facile alle battute grossolane e a lunghi discorsi da ciarlatano.



This characters derives from the Roman tradition of atellanae (a popular farce, originating in the city of Atella, of an irreverent and vulgar sort, featuring stock characters whose behaviour and costumes are fixed). Dosseno is known for his traditional humpback that reflects a particular state of mind, in this case, a nasty deceptive tendency. Dosseno is sometimes a thief or a trickster who might be old or young but who is invariably ugly and clumsy. All in all he is a foul-mouthed charlatan. Dosseno, maschera commedia arte

Potrebbero interessarti anche...

Seminario Teatrale Il Gesto PSICOLOGICO

Roma 18 - 19 maggio 2024, 10 ore di lavoro – ISCRIZIONI


Seminario Teatrale Il Gesto PSICOLOGICO

da Stanislavskij a Grotowski e all’ Odin Teatret di Eugenio Barba - seminario diretto da Sandro Conte

 

“Bisogna ammettere nell’attore l’esistenza di una sorta di muscolatura affettiva corrispondente alla localizzazione fisica dei sentimenti” (A. Artaud; Il teatro e il suo doppio, pag 242).

 

Dal momento che il gesto psicologico è composto dalla volontà, permeata di qualità, può facilmente comprendere ed esprimere la completa psicologia del personaggio.

 

Ti aspettiamo

Questo si chiuderà in 20 secondi