Richiesta Copioni

Modulo Richiesta Copioni

Siamo lieti che Tu voglia leggere uno dei nostri copioni.

Ora leggi con attenzione la dichiarazione sotto riportata, poi compila il modulo e clicca su Richiedi. Il copione ti sarà inviato via mail.

Grazie della Tua attenzione.

Lo Staff del Teatro di Nessuno


    DICHIARAZIONE

    Io sottoscritto richiedo la lettura dei copioni del Teatro di Nessuno e dichiaro di essere informato che:

    -tutti i copioni sono tutelati dalle leggi sul diritto d'autore e depositati alla S.I.A.E. e che sono riservati tutti i diritti del proprietario delle opere registrate;

    -salvo autorizzazione scritta, la copia, anche se per il solo uso interno e\o didattico, la rappresentazione, il prestito, l'utilizzazione, anche parziale, per la pubblica rappresentazione, nonché la trasmissione con qualsiasi mezzo dei copioni stessi richiesti con il presente modulo, violano il diritto di copyright e privativa, e sono punibili a norma di legge;

    - tutti i file sono protetti e sono disabilitate le funzioni stampa e copia e di conseguenza il copione potrà essere letto solo su di un computer. Se deciderò di mettere in scena il copione letto, fornendo date certe e teatro di rappresentazione, il Teatro di Nessuno mi invierà via mail il copione libero da ogni eventuale protezione;

    Tutto ciò premesso

    MI IMPEGNO

    -a non riprodurre e/o diffondere ulteriori copie dello stesso copione sia su supporto cartaceo, che magnetico o altro, anche se per il solo uso interno e/o didattico. (Se qualcun'altro: amico/a, marito/moglie ecc., desidera leggere il copione deve inviare personalmente la richiesta)

    -a comunicare tramite il modulo alla pagina www.teatrodinessuno.it/contatti , entro tre mesi dalla data di invio della presente richiesta, le mie decisioni, qualunque esse siano, in merito alla messa in scena del/i copioni letti e comunque qualsiasi decisione sull'uso che intendo fare del/i copioni. Dunque devo inviare questa comunicazione anche se intendo cestinare il copione;

    -nell'eventualità di rappresentazione/messinscena del copione, a provvedere alla tempestiva prescritta comunicazione agli uffici S.I.A.E. competenti per territorio;

    -ad assumermi ogni responsabilità, sia civile che penale, in merito ad eventuali utilizzi illegali dei copioni che mi vengono inviati.

    Potrebbero interessarti anche...

    Seminario Teatrale Il Gesto PSICOLOGICO

    Roma 18 - 19 maggio 2024, 10 ore di lavoro – ISCRIZIONI


    Seminario Teatrale Il Gesto PSICOLOGICO

    da Stanislavskij a Grotowski e all’ Odin Teatret di Eugenio Barba - seminario diretto da Sandro Conte

     

    “Bisogna ammettere nell’attore l’esistenza di una sorta di muscolatura affettiva corrispondente alla localizzazione fisica dei sentimenti” (A. Artaud; Il teatro e il suo doppio, pag 242).

     

    Dal momento che il gesto psicologico è composto dalla volontà, permeata di qualità, può facilmente comprendere ed esprimere la completa psicologia del personaggio.

     

    Ti aspettiamo

    Questo si chiuderà in 20 secondi