...sulle tracce di E. Barba, J.Grotowski e T. Kantor

Laboratorio Teatrale, Scuola di Teatro e Seminari a Roma


Il GABBIANO di Cechov al SEMINARIO TEATRALE RESIDENZIALE tra le COLLINE DEL CHIANTI al Norcenni Girasole Club 20-27 agosto

Il seminario residenziale di 7 giorni ha come testo di riferimento IL GABBIANO di A.CECHOV,  che rivivremo nella pratica: dalle Azioni Fisiche del primo Stanislavskij, alle tecniche di J. Grotowski e dell'Odin Teatret di Eugenio Barba . Breve performance finale.



 

meo patacca

Le Maschere della Commedia dell'Arte 

Meo Patacca

 

Meo PataccaLa maschera di origine romana, fa la sua comparsa verso la fine del Seicento in un poema di Giuseppe Berneri. Qui egli appare come un soldato, bravaccio sempre pronto a battersi e a raccontare spacconate. Il suo nome deriva dalla "patacca", il soldo che costituiva la paga del soldato. Il suo costume è costituito da calzoni stretti al ginocchio, una giacca di velluto strapazzata e per cintura una sciarpa colorata nella quale è nascosto un pugnale. I capelli sono raccolti in una retina dalla quale sporge un ciuffo caratteristico. Dopo un periodo di declino della sua popolarità, dovuto alla censura delle autorità nel corso del Settecento, Meo Patacca riacquistò la sua popolarità nell'Ottocento, grazie a due attori che ne vestirono i panni, Annibale Sansoni e Filippo Tacconi detto "il Gobbo", autore, oltre che attore, di nuove trame, cariche di una pungente ironia e di una satira mordace, che gli causò non pochi guai con il potere della Chiesa.


This mask originated in Rome at the end of the 17th century in a poem by Giuseppe Berneri, where he appears as a braggart soldier ever ready to tell a pack of lies. His name derives from “patacca”, a solder’s wages. He wears tight knee-length trousers, a tattered velvet coat and a colourful scarf around his waist where he hides a sword. His hair is held tight in a net with a characteristic lock sticking out. Following a decline in popularity due to 18th century censorship, Meo Patacca was revived in the 19th century by Annibale Sansoni and Filippo Tacconi, nicknamed, “the hunchback”, an author-actor who invented new stories full of irony and satire which deeply angered church authorities.

 

meo patacca - meo patacca - meo patacca - meo patacca - meo patacca - meo patacca - meo patacca -

Rivista Saggi e Letteratura

Romanzo E-book

Social Media

Facebook e Teatro di Nessuno   Teatro di Nessuno su You Tube  Twitter e Teatro di Nessuno

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 24 visitatori collegati.

 Teatro di Nessuno, Roma - Home - Privacy - Cookies - Termini e condizioni d'uso - Contatti