Teatro di Nessuno, laboratorio e seminari di teatro a RomaIl Quaderno di Nessuno: Recensioni teatrali


Archivio: leggi tutte le recensioni

Nozze di coccio - Recensione di Cristiana Cittadini


Nozze di coccio - Recensione di Cristiana Cittadini

      
     
Autore Recensione: Cristiana Cittadini
E-mail: cristiana.cittadini@virgilio.it

 

Titolo Spettacolo: Nozze di coccio

 

Breve sinossi : L'annuncio di un imminente matrimonio sconvolge una vecchia amicizia e determina una serie di reazioni a catena del tutto imprevedibili.Colpi di scena, intrighi e rimbalzi autenticamente comici ed originali, per due ore di divertimento in cui ritrovarsi e, magari, riconoscersi in una fotografia genuina e disincantata dei nostri giorni attraverso il potere universale della risata "per motivi contingenti".

 

Autore del testo: Fabrizio Nardi, Mirko Setaro, Nico Di Renzo

Città in cui è rappresentato: Roma

Genere: Commedia

Atti: 2

In scena dal...al (date): Dal 23 aprile al 13 maggio 2014

Elenco principali attori: Enrico Ottaviano, Cristiana Vaccaro, Flora Canto

 

Regia: Mirko Setaro


Nozze di coccio - Recensione di Cristiana Cittadini

 

      
      
 

Recensione

 

 Nozze di coccio

Strepitoso successo al teatro Italia dello spettacolo di Pablo e Pedro, una commedia esilarante imperniata sull’argomento più discusso di tutti i tempi: il matrimonio.

Equivoci, fraintendimenti e tante gags comiche sono l’ingrediente principale dello show, che si svolge per lo più all’esterno e all’interno di un appartamento.

La scena più divertente è sicuramente l’incontro tra i protagonisti della storia al ristorante, dove il cameriere un po’ distratto fornisce l’assist per le reazioni più disparate e spassose di Pablo, personaggio semplice, genuino, che non si trova a suo agio in questo ambiente di lusso. Qui si gioca a carte scoperte e se da una parte Pablo vuole fare il suo gioco, dall’altra Pedro vuole fare il suo, ma le bugie hanno le gambe corte e gli imbrogli verranno a galla.

A questo punto subentra l’amicizia, il valore dei sentimenti e soprattutto il matrimonio di Pablo da tutelare e quello di Pedro da evitare.

I due attori protagonisti faranno di tutto per spalleggiarsi in nome di questo affetto fraterno che li lega, ma incontreranno molte difficoltà, che metteranno in crisi anche la loro amicizia. Ma il lieto fine è assicurato e Pablo e Pedro, affiancati da un cast strepitoso e coinvolgente, fanno ridere il pubblico, felice di avere trascorso un paio d’ore al teatro, per una serata diversa, in compagnia di tanti attori esilaranti e professionisti, che riescono a portare avanti una commedia ricca di emozioni e situazioni sorprendenti.