La successione

Inviato da PaoloAvanzi il Mar, 07/23/2019 - 09:48
Durata
tra 60 e 90 minuti
Anno di Stesura
2019
Lingua
Italiano
Genere
Dramma
Numero Atti
2
Sinossi

La commedia si svolge in parte nella casa di Amedeo (sala signorile) e in parte nell'ufficio di Amedeo stesso.

Amedeo è un signore cinquantenne amministratore delegato di una azienda di costruzioni e impianti di cui presidente è il padre di Laura. Amedeo ha sposato Laura (signora cinquantenne) per fare carriera e subentrare al padre di Laura, ormai anziano con carica onorifica di presidente.

Amedeo si avvale di Giulio, suo braccio destro che in pratica gli fa da factotum. Giulio è una persona dal carattere schivo e misurato. Conosce bene l'azienda dato che ci lavora da trent'anni. Mentre Amedeo ci lavora solo da qualche anno (dopo aver incontrato Laura).

Amedeo è un tipo piuttosto estroverso e arrogante, il contrario di Giulio (quasi indecifrabile dietro una certa cortese freddezza). Amedeo si vanta della sua posizione di potere, che si è costruito grazie al matrimonio con Laura, e quindi in effetti senza molto merito.

I rapporti fra Amedeo e Laura sono piuttosto tesi. Lui la trascura per l'azienda e non sembra mostrarle riconoscenza per il fatto che grazie a lei si è costruito una posizione. Lei, sentendosi trascurata, ha trovato consolazione in un uomo (più giovane di lei) che lavora come personal trainer nella palestra dove lei stessa si è iscritta. Questo giovane ha un rapporto con l'azienda dato che suo padre ha lavorato lì ed è morto in un incidente parecchi anni prima.

Questo giovane cercherà di farsi assumere per poter far carriera nell'azienda. Amedeo cercherà di opporsi con l'aiuto di Giulio. 

Nel finale accadrà qualcosa di imprevisto che rivelerà i veri piani di Giulio.

Personaggi Femminili
2
Numero minimo personaggi Femminili
1
Personaggi Maschili
3
Numero minimo personaggi Maschili
3
Dopositato Siae
Si
Dichiarazione
Acceso
Autori