GOGOL/VILLIERS DE L'ISLE-ADAM: Vademecum Letterario

CONTE: Vademecum Letterario
Una scena 2016

GOGOL/VILLIERS DE L'ISLE-ADAM: Vademecum Letterario

per Impostori senza Coscienza

Commedia brillante, libero adattamento di Sandro Conte

Copione del 1999

Liberamente ispirata alle novelle:
•    “Due Indovini” di VILLIERS DE L’ISLE-ADAM (Traduzione di Sandro Conte) 
•    “Il Naso” di NIKOLAJ VASIL’EVIC GOGOL (Traduzione di Ewa Wrobel)



Che succede se un autore, che si pavoneggia dichiarando di essere “uno sciatto e dozzinale imbrattacarte”, presenta il frutto del suo ingegno ad un impresario teatrale che, viceversa, non ha mai letto nessuno dei copioni che ha poi messo in scena...

Breve azione drammatica ad uso dei giovani talenti che, affetti da bovino cinismo, saccente nullità, incedono, con la luce in volto, intenti a scrivere pensieri di nuova, inaudita, bellezza…



Scheda Tecnica   -    Sinossi    -   Le nostre messinscena   -  Rappresentazioni di altre compagnie


Richiedi i nostri Copioni Teatrali

(solo per utenti registrati)


GOGOL/VILLIERS DE L'ISLE-ADAM: Vademecum Letterario

Scheda Tecnica
 

  • Titolo    Vademecun Letterario per impostori senza coscienza
  • Autore    Elaborazione di Sandro Conte
  • Genere    Commedia brillante
  • Atti    2
  • Nostra prima rappresentazione :  18 giugno 2000, Roma, Sala Petrolini
  • Durata stimata    70' 
  • Ambientazione    Qualsiasi epoca

Personaggi    

  • 15 ( 5 Donne, 10 Uomini) di cui principali 6 (1 donna, 5 uomini)
  • Minimo personaggi maschili    5 
  • Minimo personaggi femminili    3 

PERSONAGGI In questo copione, in considerazione del carattere paradossale della vicenda, sia il numero dei personaggi che la distinzione in ruoli femminili o maschili è veramente soggettiva, e dunque è impossibile indicarne a priori, come tradizionalmente è consuetudine, il numero e/o il sesso. Ci sono alcune scene che possono essere realizzate con pochi personaggi ma anche con molti di più. Allo stesso modo alcuni personaggi possono essere intesi sia al maschile che al femminile. In questo genere di copioni dunque il numero ed il sesso dei personaggi sarà esclusivamente funzione delle scelte di regia.



GOGOL/VILLIERS DE L'ISLE-ADAM: Vademecum Letterario

SINOSSI di questa storia strampalatissima

 

CONTE: Vademecum Letterario
Una scena 2016

Che succede se un autore, che si pavoneggia dichiarando di essere “uno sciatto e dozzinale imbrattacarte”, presenta il frutto del suo ingegno ad un impresario teatrale che, viceversa, non ha mai letto nessuno dei copioni che ha poi messo in scena e che al solo pensiero di farlo si sente mancare? Che accade ancora se l’autore, osando l’inosabile, ha portato con se degli attori per rappresentare, seduta stante, il suo lavoro che, ambientato nelle lontane terre dell’est, narra di un Maggiore che ha perso…qualcosa di essenziale che tutti abbiamo…o dovremmo avere? Ritroverà il Maggiore il suo…e l’autore riuscirà a convincere l’impresario a rappresentare la sua opera?

 

Il testo nasce dalla elaborazione teatrale delle novelle “Due Indovini” di Villiers de l’Isle-Adam  (1838 -1889) e “Il Naso” di N. V. Gogol (1809 – 1852). Entrambi questi maestri della penna sono da considerare lo spartiacque, pur in contesti lontani e diversi, tra il Romanticismo, di cui vivono gli ultimi bagliori, e le nuove tendenze espressive di quel Realismo satirico che apriva la via al gusto del secolo che stava per nascere. Dalla fusione e dall’adattamento teatrale di queste due novelle ne è scaturita una commedia che, pur mantenendo gli assunti ed alcuni delle vicende degli originali, ci sembra avere una sua propria ed autonoma vitalità; i personaggi acquistano nuove identità e gli episodi “montati”, secondo le modalità proprie della tecnica cinematografica, in sequenze diverse, seguono una linea guida propria, un iter drammaturgico peculiare, assumendo significati e modalità espressive che rendono il testo non il frutto di una sintesi, ma un tutt’uno nuovo ed originale.



GOGOL/VILLIERS DE L'ISLE-ADAM: Vademecum Letterario

Le nostre messinscena

 

Edizione 2016

  • Teatro di Villa Flora, Roma
  • Sabato 21 maggio 2016 ore 20,45 - Domenica 22 maggio 2016 ore 17,45 e ore 20,45
  • con: Rachele BOLOGNESE, Claudia CAPUOZZO, Chiara FAVALE, Danilo FIORENTINI, Matteo FRANCESE, Giorgia FRANCOZZI, Stefano GELIBTER, Anna Carla GERARDI, Cosimo PULITO, Mario ROMITA, Serena ROSSI e Raffaella SEGANTI
  • Elaborazione e Regia Sandro CONTE

 

Edizione giugno 2000

  • Con : M. Antonietta Di Serio, Antonella Di Vincenzo, Sergio Galasso, Luisa Garufi, Pietro Grasso, Elena Mattia, Roberto Paletti, Carlo Pennacchi, Anna Poggi, Stefania Tanca 
  • Rappresentazioni  Giugno 2000 - Roma, Sala Petrolini
  • Costumi Maria Antonietta Di Serio 
  • Scelte Musicali Evelyne Bukowiecki
  • Scritto e Diretto da Sandro Conte 


GOGOL/VILLIERS DE L'ISLE-ADAM: Vademecum Letterario

Rappresentazioni di altre compagnie

 

Compagnia    Teatro della Tosse  Rappresentazioni    Genova, marzo 2002