Teatro di Nessuno, laboratorio e seminari di teatro a RomaIl Quaderno di Nessuno: Articoli teatrali


Archivio: leggi tutti gli articoli sul teatro

Gli uguali e i diversi. Oltre ciò che si è, di Vincenza FAVA


Gli uguali e i diversi. Oltre ciò che si è, di Vincenza FAVA

      
     
Autore articolo: Vincenza FAVA

Breve curriculum

Laureata in Lingue e Letterature Straniere, giornalista-pubblicista, poetessa e attrice.

Sinossi; Al Teatro Furio Camillo di Roma

 
     
 

Testo dell'articolo:

Gli uguali e i diversi. Oltre ciò che si è

 

Al Teatro Furio Camillo di Roma martedì 8 e mercoledì 9 febbraio alle ore
21.00 la Compagnia Dark Camera presenta “Gli uguali e i diversi. Oltre ciò
che si è” con il poeta, attore e regista Marcello Sambati, uno spettacolo
teatrale realizzato con il contributo della Regione Lazio. Immagini di Pietro
D'Agostino, Marcello Sambati e Daniele Vita, elaborazioni e montaggi video a
cura di Massimo Ciccolini, elaborazioni sonore e regia di Marcello Sambati.
Immagini, pensieri, testimonianze di persone senza nome, persone che ci
guidano in contrade sconosciute, spazi di profonda serietà e di feroce
allegria, luoghi del dire e del non dire, balbettando o cantando altri
pensieri, altri valori, che cercano di apparire, esprimersi, donarsi fino a
restare senza fiato. Figure che sembrano lacerazioni, i cui corpi sono luoghi
di un teatro cruento, dove il sensibile e il doloroso generano l’incanto
dell’esistenza. “Si deve tornare senza posa all’erosione. Il dolore
contro la perfezione” (René Char). Sabato 12 febbraio alle ore 21.30
Marcello Sambati porterà “Gli uguali e i diversi. Oltre ciò che si è”
ai Magazzini della Lupa di Tuscania. Per info: Teatro Furio Camillo (via
Camilla, 44 Roma), tel.067804476, www.darkcamera.it