Peppe Nappa

Le Maschere della Commedia dell'Arte

"Tutto ciò che è profondo ama la maschera" Friedrich NIETZSCHE

Peppe Nappa
 

Peppe Nappa, maschera commedia artePeppe Nappa: maschera di origine siciliana

deve il suo nome alle parole "Peppi", diminutivo dialettale di Giuseppe, e "nappa", che significa toppa dei calzoni, cosicché "Giuseppe toppa nei calzoni" sta ad indicare un "uomo da nulla".

Il costume di scena era costituito da un ampio abito azzurro, formato da casacca e calzoni e un cappellino di feltro sul volto privo di maschera e di trucco.

Caratteristica peculiare del personaggio è la fame insaziabile, unita ad una smisurata golosità, che fa della cucina il suo ambiente favorito e del cibo il suo primario interesse. Nelle trame egli ricopre la parte del servo, pigro e infingardo, ma capace di stupire il pubblico con guizzi di inaspettata agilità.



This is a Sicilian mask whose name “Peppi”, in Sicilian dialect, comes from Giuseppe, whilePeppe Nappa “nappa” denotes the darn in his socks. So the name in full means “John darn in his socks” or, in other words, a good for nothing. His stage costume has a baggy white jacket, trousers and a felt hat. He is without a mask or particular make up. He is extremely greedy and never stops stuffing himself so he loves being in the kitchen where he can taste his favourite food. In the stories he is often a lazy servant figure who nonetheless manages to astound spectators Peppe Nappa, maschera commedia artewith his tricks.